Tutto sulla produzione di video
 

preservazione dei film digitali... i nostri problemi su scala Hollywood

FP 30 Apr 2017 17:44
Interessante articolo che descrive i problemi riscontrati dai produttori
di au*****visivi nella preservazione dei ******* sia del montato che del
girato e tutto ciò che è di contorno...

http://spectrum.ieee.org/computing/it/the-lost-picture-show-hollywood-archivists-cant-outpace-obsolescence

In ufficio ho gli LTO (non per memorizzare i video e non in quelle
dimensioni) e vivo sulla mia pelle quello che raccontano nell'articolo,
con l'obsolescenza della tecnologia... la robotica LTO1 è andata da
tempo, quella LTO2 funziona e legge le cassette LTO1 ma un paio di
queste che volevo migrare danno problemi in lettura (ma sembra più un
problema software). Da qualche parte abbiamo i lettori LTO1 esterni ma
sono SCSI differential... come i lettori esterni LTO2... mentre la
libreria LTO4 funziona, legge i 2 ma non gli 1... e i drive esterni sono
SAS...

Insomma, volevo "semplicemente" portare dei backup da tape LTO1 a 2 e
per come è configurato il tutto sto riscontrando dei problemi... da 5
minuti di lavoro sono a svariate ore senza aver risolto nulla...
Herik 1 Mag 2017 09:21
FP <mc8647__rriimmuuoovvii@mclink.it> wrote:

> In ufficio ho gli LTO (non per memorizzare i video e non in quelle
> dimensioni) e vivo sulla mia pelle quello che raccontano nell'articolo,
> con l'obsolescenza della tecnologia..

no, è che LTO è un nastro di backup, non è assolutamente pensato per
archivio, in primis.

in secundis la gestione del Data Life Cycle va programmata e
implememtata, non è un lavoro "da 5 minuti".
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
FP 3 Mag 2017 10:39
Il 01/05/2017 9.21, Herik ha scritto:
>
>
> no, è che LTO è un nastro di backup, non è assolutamente pensato per
> archivio, in primis.


Me lo dicesti anche tempo fa, ma ci sarà un motivo per cui hanno scelto
gli LTO e non un altro sistema? Prima usavano i DLT se non erro...


> in secundis la gestione del Data Life Cycle va programmata e
> implememtata, non è un lavoro "da 5 minuti".

Assolutamente si, ma se un tape non si legge più hai poco da pianificare
(se non ne hai doppia copia o tripla copia...)
Herik 3 Mag 2017 20:34
FP <mc8647__nnoossppaamm@mclink.it> wrote:

> Me lo dicesti anche tempo fa, ma ci sarà un motivo per cui hanno scelto
> gli LTO e non un altro sistema? Prima usavano i DLT se non erro...

sì, sono stati mal consigliati, come tutti, LTO è un nastro di backup,
disposable, non archivio.

>> in secundis la gestione del Data Life Cycle va programmata e
>> implememtata, non è un lavoro "da 5 minuti".
>
> Assolutamente si, ma se un tape non si legge più hai poco da pianificare
> (se non ne hai doppia copia o tripla copia...)

esatto, devi averla e passarla sui formati nuovi ogni tot anni, è un
lavoro vero :)
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Tutto sulla produzione di video | Tutti i gruppi | it.media.video.produzione | Notizie e discussioni media video produzione | Media video produzione Mobile | Servizio di consultazione news.