Tutto sulla produzione di video
 

DVD recorder... RIP :(

sandro 25 Mag 2017 01:27
Dopo una quindicina d'anni di onorato servizio, e' schiantato il caro
vecchio DVD Recorder Panasonic. Forse, il primo con entrambi i tuner,
*****ogico e DVB. Talmente embrionale, il supporto DVB, che ultimamente
dovevo ricercare manualmente i MUX nuovi, impostando la frequenza coi
numeri, perche' aveva solo 250 slot di memoria e a meta' banda andava in
crash. :D

Ultimamente lo usavo solo per registrare da DVB, e quindi andra'
sostituito con un dispositivo geneticamente piu' adatto in tal senso,
visto che fare DVD non ha oggi alcun significato.
C'e' da dire che Panasonic ha sempre avuto, secondo me, i migliori
"sistemi operativi" per le apparecchiature. Il punto di forza di questo
DVD Recorder era la programmabilita' del timer, col quale ci si poteva
fare la qualsiasi: un elenco di slot infinito, programmazione
giornaliera, settim*****e, giornaliera custom, su guida EPG... e
ovviamente la possibilita' dell'editing del programma ai fini dello
scarico su DVD con relativi menu.


Ho visto dei piccoli tuner, di quelli adatti a far vedere il digitale
sui vecchi CRT con la funzione di PVR, ma sono delle robe vergognose.
Eppoi senza hdd, si dovrebbe lavorare solo di chiavette... una rottura.
Certo, sarebbe piu' facile con questi scatolotti scaricarsi il programma
registrato se uno volesse tenerselo, perche' sono in MPEG2 originale
cosi' come viene dal DVB.
Inoltre, a questo punto sarebbe anche l'ora che fosse FHD...


Possibile pero'... che non ne esista uno con le caratteristiche dei
vecchi DVD Recoder ma senza la parte DVD...?
Ossia, che consentano l'editing del programma registrato, oppure che
consentano di registrarlo/copiarlo/esportarlo su un supporto removibile
in modo tale che si possa editare su PC.

Ad esempio, gli Humax recorder sono delle belle macchine, doppio tuner e
dual recording... ma poi ti tieni il programma intero cosi' com'e', con
anteprime, appendici finali, pubblicita' ******* e mazzi. Eppoi... come si
"esce" da una scatola come quella...?


Chi e' che ha visto in giro un oggetto simile...? Non ne ho seguito gli
sviluppi per un quarto di secolo... :P



sandro
Gab 25 Mag 2017 09:06
CUT
>
> Possibile pero'... che non ne esista uno con le caratteristiche dei
> vecchi DVD Recoder ma senza la parte DVD...?
> Ossia, che consentano l'editing del programma registrato, oppure che
> consentano di registrarlo/copiarlo/esportarlo su un supporto removibile
> in modo tale che si possa editare su PC.
>
> Ad esempio, gli Humax recorder sono delle belle macchine, doppio tuner e
> dual recording... ma poi ti tieni il programma intero cosi' com'e', con
> anteprime, appendici finali, pubblicita' ******* e mazzi. Eppoi... come si
> "esce" da una scatola come quella...?
>
>
> Chi e' che ha visto in giro un oggetto simile...? Non ne ho seguito gli
> sviluppi per un quarto di secolo... :P
>
>
>
> sandro

Questa stessa tua domanda con quasi le stesse considerazioni la feci
parecchi anni fa a una rivista specializzata del settore. La loro
risposta fu: "domanda da un milione di dollari".
Oggi con il senno di poi si può facilmente intuire che la libera
registrazione da satellite in mpg2 è sempre stata inibita per ragioni
commerciali e accordi fra produttori.
All'epoca mi dissero che un elettronico con la E maiuscola sarebbe stato
in grado di modificare il circuito degli Humax in modo da poter
registrare direttamente quanto piovuto dal sat.
Ma ciò che era 15 anni fa, in pratica, lo è anche oggi. Basta osservare
il ricevitore MySky, registra in formato proprietario così che i filmati
te li conservi così come sono (fin che c'è spazio nell'HD) e non solo,
in qualunque momento te li possono cancellare o inibire nel tuo stesso HD.
L'elettronico con la E maiuscola non l'ho mai incontrato.
Ciao
Gab



---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Herik 25 Mag 2017 09:30
sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

>
> Ossia, che consentano l'editing del programma registrato, oppure che
> consentano di registrarlo/copiarlo/esportarlo su un supporto removibile
> in modo tale che si possa editare su PC.

io lo faccio con un paio di dreambox, che quando li presi supportavano
anche la codifica di sky, ma adesso non più, però si può installare una
******* per decodificare TVsat e una chiavetta per il sinto DVB-T, tutti gli
stream vengono registrati in chiaro .ts, esportabile via rete e
ovviamente editabile, ma già l'editor interno per levare la pubblicità
funziona bene :)
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
FP 25 Mag 2017 09:51
Il 25/05/2017 9.06, Gab ha scritto:
>
> L'elettronico con la E maiuscola non l'ho mai incontrato.

L'elettronica con la E maiuscola esiste visto che puoi "abbonarti" ai
c*****i satellitari via IPtv... ovviamente pirata... è che si fa pagare...

allora, ormai tutti i recorder di marca devono implementare la ******* dei
contenuti e anche quando registri da c*****i non a
pagamento, puoi rivedere le immagini solo sullo stesso tv con il quale
hai registrato, non su altri.

Avevo visto che per i samsung c'era il modo di "aprire" le
registrazioni, però usando un pc.

Io da anni uso un pc linux con VDR.... http://www.tvdr.de/ Il mio
sistema non è aggiornato da anni lato software.
Al massimo del suo splendore come input avevo una scheda sat e due
terrestri. Come output la scheda sat aveva la sua uscita e per gli altri
tv usavo due hauppauge mvp. E per un breve periodo anche una finta ******* ..
Puoi registrare e tagliare i filmati dall'interfaccia, poi crei
il filmato tagliato. Ci sono svariati ******* e con uno, da una
registrazione SD, ti masterizza un dvd, un altro faceva la conversione
in mp4...
Nonostante sia ancora sviluppato da tedeschi, ha perso spinta e trovare
documentazione aggiornata è difficile, perché i risultati che google
restituisce sono spesso relativi a versioni vecchie. Lo stesso sito in
hojme dice che è uscita la 2.2 mentre in ******* è presente la 2.3.4,
uscita il mese scorso... Per concludere, ci sono ******* per kodi che
integrano VDR come backend.... ma anche li la documentazione è carente...
Rado 25 Mag 2017 11:13
On Thu, 25 May 2017 09:30:43 +0200, herik@heriknospaanammm.com (Herik)
wrote:

>sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>
>>
>> Ossia, che consentano l'editing del programma registrato, oppure che
>> consentano di registrarlo/copiarlo/esportarlo su un supporto removibile
>> in modo tale che si possa editare su PC.
>
io lo faccio con:

scheda tv per pc. registra programmi in chiaro ( non ho vuluto la
versione per il pagamento, che non uso) in ts o ps ci faccio quel che
voglio. la scelsi proprio per questo è una terratec ht pci

o da tv con uno "scatolotto" anche lui scelto ad hoc che
visualizza/registra in formato standard su chiavetta sd e hd e snza
problemi te lo porti su pc e fi fai quel che vuoi.
sandro 25 Mag 2017 16:13
Il 25/05/2017 11.13, Rado ha scritto:
> On Thu, 25 May 2017 09:30:43 +0200, herik@heriknospaanammm.com (Herik)
> wrote:
>
>> sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>>
>>>
>>> Ossia, che consentano l'editing del programma registrato, oppure che
>>> consentano di registrarlo/copiarlo/esportarlo su un supporto removibile
>>> in modo tale che si possa editare su PC.
>>
> io lo faccio con:
>
> scheda tv per pc. registra programmi in chiaro ( non ho vuluto la
> versione per il pagamento, che non uso) in ts o ps ci faccio quel che
> voglio. la scelsi proprio per questo è una terratec ht pci
>
> o da tv con uno "scatolotto" anche lui scelto ad hoc che
> visualizza/registra in formato standard su chiavetta sd e hd e snza
> problemi te lo porti su pc e fi fai quel che vuoi.

No, non se ne parla di usare il pc... dev'essere un robo che fa da se'.

Le possibilita' sono due:
1) il robo non consente di uscire su memoria esterna (quindi va pure
bene che le registrazioni siano cifrate) ma deve avere il sistema di
editing per tagliare (alla buona, eh...) spezzoni di timeline.

2) il robo non ha il sistema di editing ma deve uscire con i ******* in
qualunque modo, che sia LAN, slot HDD SATA, o USB.


La caratteristica piu' difficile da trovare pero', temo sia quella della
programmazione del timer, che sul mio vecchio Panasonic era fantastica...



sandro
sandro 25 Mag 2017 16:14
Il 25/05/2017 09.06, Gab ha scritto:
> CUT
>>
>> Possibile pero'... che non ne esista uno con le caratteristiche dei
>> vecchi DVD Recoder ma senza la parte DVD...?
>> Ossia, che consentano l'editing del programma registrato, oppure che
>> consentano di registrarlo/copiarlo/esportarlo su un supporto removibile
>> in modo tale che si possa editare su PC.
>>
>> Ad esempio, gli Humax recorder sono delle belle macchine, doppio tuner e
>> dual recording... ma poi ti tieni il programma intero cosi' com'e', con
>> anteprime, appendici finali, pubblicita' ******* e mazzi. Eppoi... come si
>> "esce" da una scatola come quella...?
>>
>>
>> Chi e' che ha visto in giro un oggetto simile...? Non ne ho seguito gli
>> sviluppi per un quarto di secolo... :P
>>
>>
>>
>> sandro
>
> Questa stessa tua domanda con quasi le stesse considerazioni la feci
> parecchi anni fa a una rivista specializzata del settore. La loro
> risposta fu: "domanda da un milione di dollari".

E infatti ho postato qui, noto locale frequentato da ricchissimi... :)


> Oggi con il senno di poi si può facilmente intuire che la libera
> registrazione da satellite in mpg2 è sempre stata inibita per ragioni
> commerciali e accordi fra produttori.
> All'epoca mi dissero che un elettronico con la E maiuscola sarebbe stato
> in grado di modificare il circuito degli Humax in modo da poter
> registrare direttamente quanto piovuto dal sat.
> Ma ciò che era 15 anni fa, in pratica, lo è anche oggi. Basta osservare
> il ricevitore MySky, registra in formato proprietario così che i filmati
> te li conservi così come sono (fin che c'è spazio nell'HD) e non solo,
> in qualunque momento te li possono cancellare o inibire nel tuo stesso HD.
> L'elettronico con la E maiuscola non l'ho mai incontrato.

La cosa e' sia aggirabile registrando via HDMI previo splitter
decriptatore. Se ho capito cosa intendi.



sandro
sandro 25 Mag 2017 16:15
Il 25/05/2017 09.30, Herik ha scritto:
> sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>
>>
>> Ossia, che consentano l'editing del programma registrato, oppure che
>> consentano di registrarlo/copiarlo/esportarlo su un supporto removibile
>> in modo tale che si possa editare su PC.
>
> io lo faccio con un paio di dreambox, che quando li presi supportavano
> anche la codifica di sky, ma adesso non più, però si può installare una
> ******* per decodificare TVsat e una chiavetta per il sinto DVB-T, tutti gli
> stream vengono registrati in chiaro .ts, esportabile via rete e
> ovviamente editabile, ma già l'editor interno per levare la pubblicità
> funziona bene :)

Quindi suggerisci un decoder/recorder satellitare con l'opzione per
DVB-T...?



sandro
Herik 25 Mag 2017 21:04
sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

> Quindi suggerisci un decoder/recorder satellitare con l'opzione per
> DVB-T...?

è che sono costosi e richiedono un po' di lavoro underground, dovresti
trovare un clone dreambox.

--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
sandro 26 Mag 2017 01:42
Il 25/05/2017 21.04, Herik ha scritto:
> sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>
>> Quindi suggerisci un decoder/recorder satellitare con l'opzione per
>> DVB-T...?
>
> è che sono costosi e richiedono un po' di lavoro underground, dovresti
> trovare un clone dreambox.

Non ci sto capendo granche' su questi Dreambox... si legge di decine di
modelli, di firmware ufficiali e non, di macchine ufficiali e non...



sandro
Herik 26 Mag 2017 08:07
sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

>
> Non ci sto capendo granche' su questi Dreambox... si legge di decine di
> modelli, di firmware ufficiali e non, di macchine ufficiali e non...

essenzialmente sono un pc con linux e un frontend dedicato, la Dream
Multimedia è la ditta che l'ha inventato e lo vende, ci sono varie
versioni più o meno complicate secondo quello che ti serve, io ho un
800se con hdd e un 500 che non ce l'ha, girano delle versioni di linux
con un'interfaccia che si chiama "immagine", quella ufficiale ha molti
limiti ma ci sono quelle alternative che sono molto meglio, al momento
io uso una "italysat",

di base fanno già tutto a parte supportare le ******* per quello sono
necessarie delle ******* software non ufficiali che si trovano su siti
"alternativi", le ******* sono pezzi di soft che prendono le chiavi delle
******* e le usano per aprire i dati criptati, ma per la loro natura
possono anche usare delle chiavi che vengono dall'esterno, io mi sono
limitato a mettere in condivisione locale la ******* di TVsat.

--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
sandro 26 Mag 2017 19:10
Il 26/05/2017 08.07, Herik ha scritto:
> sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>
>>
>> Non ci sto capendo granche' su questi Dreambox... si legge di decine di
>> modelli, di firmware ufficiali e non, di macchine ufficiali e non...
>
> essenzialmente sono un pc con linux e un frontend dedicato, la Dream
> Multimedia è la ditta che l'ha inventato e lo vende, ci sono varie
> versioni più o meno complicate secondo quello che ti serve, io ho un
> 800se con hdd e un 500 che non ce l'ha, girano delle versioni di linux
> con un'interfaccia che si chiama "immagine", quella ufficiale ha molti
> limiti ma ci sono quelle alternative che sono molto meglio, al momento
> io uso una "italysat",
>
> di base fanno già tutto a parte supportare le ******* per quello sono
> necessarie delle ******* software non ufficiali che si trovano su siti
> "alternativi", le ******* sono pezzi di soft che prendono le chiavi delle
> ******* e le usano per aprire i dati criptati, ma per la loro natura
> possono anche usare delle chiavi che vengono dall'esterno, io mi sono
> limitato a mettere in condivisione locale la ******* di TVsat.

A me non serve roba tarocca, mi interessa solo registrare cio' che e'
free-to-air da DVB-T, nemmeno SAT.
Quello di cui pero' necessito e' la possibilita' di poter editare, o
nell'apparecchio, o fuori, con facilita'.

Tanto per dirne una, ora sto provando un decoder da scaffale di
supermercato che avevo in un cassetto, con funzionalita' di PVR.
Piu' o meno sarebbe pure adatto a registrare, anche se i menu' sono roba
programmata con la fionda.
Ho attaccatao un HDD USB esterno, e il suo lavoro lo fa. Pero' registra *******
in formato .TS che non sono digeribili da VirtualDub, software
semplicissimo che io usavo per fare due tagli al volo, testa e coda, in
rapidita'. E quindi ci ho il problema...
Ora, o trovo una roba come VirtualDub in grado di gestire i .TS in
scioltezza, oppure questo decoder non andra' bene ma, cosi' come questo,
nessuno con tale formato di registrazione.

Altrimenti, quella dell'editing e' una funzione che devo cercare nel
recorder (com'era nel mio Panasonic). Ma mi sembra che solo i DVD o BD
recorder, lo fanno, in virtu' della finalizzazione del documento su
supporto ottico con tanto di menu' contestuali.


La cosa buona che vedeo del DreamBox e' la scheda tuner su slot, con
possibilita' di arrivare fino a due tuner DVB-T e uno SAT, con capacita'
di registrarne contemporaneamente due tra queste tre.
Roba che peraltro non mi interessa granche'...



sandro
Gary Senda 26 Mag 2017 21:08
"sandro" ha scritto

> Ora, o trovo una roba come VirtualDub in grado di gestire i .TS

ts sta per transport stream, hai provato a vedere con qualche utility la
compressione esatta se è un mpeg2 o cosa?

Perchè di VDub esiste una versione per formati longGOP. Almeno esisteva, io
l'avevo installata

Prova con virtualbud mod, forse si chiamava così o forse è un'altra cosa

Comunque si può. Devi solo trovare il workflow, hai già tutto quanto ti
serve

ciao

Gary


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Herik 26 Mag 2017 21:31
sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

> A me non serve roba tarocca, mi interessa solo registrare cio' che e'
> free-to-air da DVB-T, nemmeno SAT.
> Quello di cui pero' necessito e' la possibilita' di poter editare, o
> nell'apparecchio, o fuori, con facilita'.

ormai tutti i programmi HD sono codificati o abilitano la codifica per *******
del contenuto, hai notato che i TV fanno sempre un ******* non
editabile?

> Ho attaccatao un HDD USB esterno, e il suo lavoro lo fa. Pero' registra
> ******* in formato .TS che non sono digeribili da VirtualDub, software
> semplicissimo che io usavo per fare due tagli al volo, testa e coda, in
> rapidita'. E quindi ci ho il problema...
> Ora, o trovo una roba come VirtualDub in grado di gestire i .TS in
> scioltezza, oppure questo decoder non andra' bene ma, cosi' come questo,
> nessuno con tale formato di registrazione.

mpeg streamclip per la roba SD.

> Altrimenti, quella dell'editing e' una funzione che devo cercare nel
> recorder (com'era nel mio Panasonic). Ma mi sembra che solo i DVD o BD
> recorder, lo fanno, in virtu' della finalizzazione del documento su
> supporto ottico con tanto di menu' contestuali.

sul dream ho un editor che serve a togliere la pubblicità.

> La cosa buona che vedeo del DreamBox e' la scheda tuner su slot, con
> possibilita' di arrivare fino a due tuner DVB-T e uno SAT, con capacita'
> di registrarne contemporaneamente due tra queste tre.
> Roba che peraltro non mi interessa granche'...

non serve, usi la porta USB e prendi un modello più economico.
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
sandro 26 Mag 2017 22:46
Il 26/05/2017 21.08, Gary Senda ha scritto:
>
>
> "sandro" ha scritto
>
>> Ora, o trovo una roba come VirtualDub in grado di gestire i .TS
>
> ts sta per transport stream, hai provato a vedere con qualche utility la
> compressione esatta se è un mpeg2 o cosa?
>
> Perchè di VDub esiste una versione per formati longGOP. Almeno esisteva,
> io l'avevo installata
>
> Prova con virtualbud mod, forse si chiamava così o forse è un'altra cosa
>
> Comunque si può. Devi solo trovare il workflow, hai già tutto quanto ti
> serve

Ho la v1.10.4 64bit, di VD.
Credo di aver installato qualche tempo fa qualche ******* percui piu' o
meno apre quasi tutto.

Pero' il problema e' che, mentre per certi contenitori se scorri sulla
timeline il video fila veloce e liscio come l'olio, con questi .TS (per
la maggior parte delle volte SD) si inchioda, e per decodificare il
frame ci mette decine di secondi. A queste condizioni e' impossibile
editare, perche' se non sai esattamente dov'e' la parte da assemblare o
da tagliare, non si lavora.
Ho provato VD mod, e si comporta nello stesso modo.

All'epoca, quando VD non era evoluto come oggi, mi ricordo che usavo un
frame server chiamato Avisynth, a cui dovevi dare in pasto un ******* testo
specificando l'opzione interessata.
Pero' mi sembra di tornare a lavorare nel me*****evo quando, con la DC30+,
a Premiere serviva il ******* di Miro' per aggirare l'ostacolo delle clip
troncate a 2GB e riprodurre video seamless a partire da una timeline
piena di tronconi spezzati.



sandro
sandro 26 Mag 2017 22:52
Il 26/05/2017 21.31, Herik ha scritto:
> sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>
>> A me non serve roba tarocca, mi interessa solo registrare cio' che e'
>> free-to-air da DVB-T, nemmeno SAT.
>> Quello di cui pero' necessito e' la possibilita' di poter editare, o
>> nell'apparecchio, o fuori, con facilita'.
>
> ormai tutti i programmi HD sono codificati o abilitano la codifica per
> ******* del contenuto, hai notato che i TV fanno sempre un ******* non
> editabile?

Quello e' un altro problema.
I blasoni sono costretti a crittografare i ******* che registrano su HDD
comunque, anche per contenuti video non criptati da origine.
Apparecchi registratori "cinesi", invece, come il piccolo ricevitore
decoder che sto provando questi giorni, se ne strasbattono perche' le
aziende giuridicamente non esistono.

Fare causa a Panasonic o Sony invece e' un attimo...


>> Ho attaccatao un HDD USB esterno, e il suo lavoro lo fa. Pero' registra
>> ******* in formato .TS che non sono digeribili da VirtualDub, software
>> semplicissimo che io usavo per fare due tagli al volo, testa e coda, in
>> rapidita'. E quindi ci ho il problema...
>> Ora, o trovo una roba come VirtualDub in grado di gestire i .TS in
>> scioltezza, oppure questo decoder non andra' bene ma, cosi' come questo,
>> nessuno con tale formato di registrazione.
>
> mpeg streamclip per la roba SD.

Io i ******* li trovo cosi', sull'HDD... non e' che posso mettermi a fare
una transcodifica solo per fare i tagli, eppoi ricodificare tutto per
esportare il ******* definitivo.


>> Altrimenti, quella dell'editing e' una funzione che devo cercare nel
>> recorder (com'era nel mio Panasonic). Ma mi sembra che solo i DVD o BD
>> recorder, lo fanno, in virtu' della finalizzazione del documento su
>> supporto ottico con tanto di menu' contestuali.
>
> sul dream ho un editor che serve a togliere la pubblicità.

Spiega. :)


>> La cosa buona che vedeo del DreamBox e' la scheda tuner su slot, con
>> possibilita' di arrivare fino a due tuner DVB-T e uno SAT, con capacita'
>> di registrarne contemporaneamente due tra queste tre.
>> Roba che peraltro non mi interessa granche'...
>
> non serve, usi la porta USB e prendi un modello più economico.

Cioe'? Per fare l'importazione del ******* con la clip?
Scusa, per registrare da DVB-T serve un tuner...
Oppure, che intendi?



sandro
Herik 27 Mag 2017 08:36
sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

> Spiega. :)

nell'immagine ci installi ******* uno di quelli è il video editor, un
taglia incolla che usi da telecomamando, piuttosto pratico e veloce.

Ti farei uno screen ma non lo trovo più!, mi viene il sospetto ci fosse
sull'immagine che usavo prima, boh.

>>> La cosa buona che vedeo del DreamBox e' la scheda tuner su slot, con
>>> possibilita' di arrivare fino a due tuner DVB-T e uno SAT, con capacita'
>>> di registrarne contemporaneamente due tra queste tre.
>>> Roba che peraltro non mi interessa granche'...
>>
>> non serve, usi la porta USB e prendi un modello più economico.
>
> Cioe'? Per fare l'importazione del ******* con la clip?
> Scusa, per registrare da DVB-T serve un tuner...
> Oppure, che intendi?

un tuner USB :) in particolare i miei sono i tuner del decoder SKY, che
hanno un chip supportato pienamente:

Tuners
Tuner A:
BCM4505 (DVB-S2)
Tuner B:
A867 (DVB-T)

comunque sul satellite l'offerta HD è migliore, se poi quegli ******* di
RAI e Mediaset trasmettessero l'EPG come i tedeschi (settim*****e)... ;)
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
sandro 28 Mag 2017 00:47
Il 27/05/2017 08.36, Herik ha scritto:
> sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>
>> Spiega. :)
>
> nell'immagine ci installi ******* uno di quelli è il video editor, un
> taglia incolla che usi da telecomamando, piuttosto pratico e veloce.
>
> Ti farei uno screen ma non lo trovo più!, mi viene il sospetto ci fosse
> sull'immagine che usavo prima, boh.

Se conosci gli editor dei dvd recorder, assomiglia a quelli?


>>>> La cosa buona che vedeo del DreamBox e' la scheda tuner su slot, con
>>>> possibilita' di arrivare fino a due tuner DVB-T e uno SAT, con capacita'
>>>> di registrarne contemporaneamente due tra queste tre.
>>>> Roba che peraltro non mi interessa granche'...
>>>
>>> non serve, usi la porta USB e prendi un modello più economico.
>>
>> Cioe'? Per fare l'importazione del ******* con la clip?
>> Scusa, per registrare da DVB-T serve un tuner...
>> Oppure, che intendi?
>
> un tuner USB :) in particolare i miei sono i tuner del decoder SKY, che
> hanno un chip supportato pienamente:
>
> Tuners
> Tuner A:
> BCM4505 (DVB-S2)
> Tuner B:
> A867 (DVB-T)

Ma sto' tuner USB andra' collegato alla USB di un PC, che dovra'
necessariamente rimanere sempre acceso...


> comunque sul satellite l'offerta HD è migliore, se poi quegli ******* di
> RAI e Mediaset trasmettessero l'EPG come i tedeschi (settim*****e)... ;)

Lasciamo stare le "programmazioni"...



sandro
Gab 28 Mag 2017 09:43
Il 26/05/2017 22:46, sandro ha scritto:
> Il 26/05/2017 21.08, Gary Senda ha scritto:
> Pero' mi sembra di tornare a lavorare nel me*****evo quando, con la DC30+,
> a Premiere serviva il ******* di Miro' per aggirare l'ostacolo delle clip
> troncate a 2GB e riprodurre video seamless a partire da una timeline
> piena di tronconi spezzati.
>
> sandro

E fu proprio quello il motivo per cui da Premiere passai a Sony Vegas
che, sempre un passo più avanti, lavorava già in realtime (ver 4) che
Premiere manco se lo sognava.
Bei ricordi di 20 anni fa comunque. Se ne è fatta della strada da allora.
Ciao
Gab



---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Herik 28 Mag 2017 11:44
sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

> Se conosci gli editor dei dvd recorder, assomiglia a quelli?

mai visti, comunque hai una finestra e con il telecomando ti sposti
sull'in point eccetera, quando hai la lista finita gli dici di eseguire
i tagli e lui li fa copiando il ******* nuovo.

> Ma sto' tuner USB andra' collegato alla USB di un PC, che dovra'
> necessariamente rimanere sempre acceso...

ma no! il dreambox è lui un PC, con porte USB e di rete :D

solo che usa un processore broadcom e ha l'*****ware per il satellite e
per leggere le ******* i tuner usb li attacchi a quello direttamente e li
controlli con il suo software come fossero interni, credo sia possibile
anche averne più di uno.

qui vedi come si presenta con l'immagine che sto usando io:

https://www.youtube.com/watch?v=DURUrte4Cbs



--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
sandro 28 Mag 2017 17:17
Il 28/05/2017 11.44, Herik ha scritto:
> sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>
>> Se conosci gli editor dei dvd recorder, assomiglia a quelli?
>
> mai visti, comunque hai una finestra e con il telecomando ti sposti
> sull'in point eccetera, quando hai la lista finita gli dici di eseguire
> i tagli e lui li fa copiando il ******* nuovo.

Ah perfetto, quindi ancora meglio. I dvd recorder invece creano solo una
event list, poi tagliano i pezzetti indesiderati, e rimangono pezzetti
buoni: HDD groviera... :D


>> Ma sto' tuner USB andra' collegato alla USB di un PC, che dovra'
>> necessariamente rimanere sempre acceso...
>
> ma no! il dreambox è lui un PC, con porte USB e di rete :D

Ecco. Quindi tutto standalone, niente roba accessoria all'apparecchio.


> solo che usa un processore broadcom e ha l'*****ware per il satellite e
> per leggere le ******* i tuner usb li attacchi a quello direttamente e li
> controlli con il suo software come fossero interni, credo sia possibile
> anche averne più di uno.
>
> qui vedi come si presenta con l'immagine che sto usando io:

Vedo roba che puo' interessare prevalentemente i finanzieri... :P

Vabbe'.
Ma quindi un Drembox qualsiasi e' in grado di fare sta roba che serve a
me? O devo cercare una macchina non ufficiale per poterci smanettare
(cosa che comunque non mi entusiasma... non e' che abbia tanta voglia di
starci dietro)?
Gli ultimi modelli, quelli che sono in commercio ora, possono tutti
essere customizzati o tocca trovarne per forza usati di piu' vecchi?



sandro
sandro 28 Mag 2017 17:19
Il 28/05/2017 09.43, Gab ha scritto:
> Il 26/05/2017 22:46, sandro ha scritto:
>> Il 26/05/2017 21.08, Gary Senda ha scritto:
>> Pero' mi sembra di tornare a lavorare nel me*****evo quando, con la DC30+,
>> a Premiere serviva il ******* di Miro' per aggirare l'ostacolo delle clip
>> troncate a 2GB e riprodurre video seamless a partire da una timeline
>> piena di tronconi spezzati.
>>
>> sandro
>
> E fu proprio quello il motivo per cui da Premiere passai a Sony Vegas
> che, sempre un passo più avanti, lavorava già in realtime (ver 4) che
> Premiere manco se lo sognava.
> Bei ricordi di 20 anni fa comunque. Se ne è fatta della strada da allora.

Codifica MJPEG, batterie di HDD da qualche giga su catena SCSI, ore di
rendering sui P-III da 500MHz i piu' fortunati, senno' sui P-II ci stavi
dei giorni...



sandro
sandro 28 Mag 2017 17:56
Sto provando Avidemux con i ******* .TS che escono dal decoder cinese che
registra su HDD USB esterno, e sembra essere abbastanza confortevole
lavorarci.
Certo, fare tutto nel dvd recorder era piu' facile...

Vedo che si possono fare piu' o meno le cose che fa Virtual Dub, forse
potrei sostituirlo a questo (o*****, avere 100 programmi simili), anche
per altre robe tipo editare i video del telefonino e simile.



sandro
Herik 28 Mag 2017 22:52
sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

> Ma quindi un Drembox qualsiasi e' in grado di fare sta roba che serve a
> me? O devo cercare una macchina non ufficiale per poterci smanettare
> (cosa che comunque non mi entusiasma... non e' che abbia tanta voglia di
> starci dietro)?

eh immagino, è una bella menata trovare le parti soft che servono.

> Gli ultimi modelli, quelli che sono in commercio ora, possono tutti
> essere customizzati o tocca trovarne per forza usati di piu' vecchi?

non ho idea, credo di si comunque, io ai tempi avevo considerato il vu+
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
scap61 29 Mag 2017 12:16
> Pero' mi sembra di tornare a lavorare nel me*****evo quando, con la DC30+,
> a Premiere serviva il ******* di Miro' per aggirare l'ostacolo delle clip
> troncate a 2GB e riprodurre video seamless a partire da una timeline
> piena di tronconi spezzati.
>
>
>
> sandro

mi e' tornata in mano la scatola con la dc30+ giusto nel weekend ... bei tempi
poi l'ho rimessa sullo scaffale ...:-( ma non la butto ..
sandro 30 Mag 2017 01:50
Il 29/05/2017 12.16, scap61 ha scritto:
>
>> Pero' mi sembra di tornare a lavorare nel me*****evo quando, con la DC30+,
>> a Premiere serviva il ******* di Miro' per aggirare l'ostacolo delle clip
>> troncate a 2GB e riprodurre video seamless a partire da una timeline
>> piena di tronconi spezzati.
>>
>>
>>
>> sandro
>
> mi e' tornata in mano la scatola con la dc30+ giusto nel weekend ... bei tempi
> poi l'ho rimessa sullo scaffale ...:-( ma non la butto ..

Come la fila dei masterizzatori Plextor SCSI che, nel corso del tempo,
ho cambiato...



sandro
scap61 30 Mag 2017 09:04
>
> Come la fila dei masterizzatori Plextor SCSI che, nel corso del tempo,
> ho cambiato...
>
>
>
> sandro

fila no per me ma uno yamaha scsi ed un paio plextor scsi dovrei ancora averli

poi ho n.4 yamaha F1 ide che uso insieme a feurio quando voglio fare cd au*****
.. sicuri .. :-)

finisco con un plextor plexwriter ide premium2 che ha dentro sia la tecnologia
AMQR (au***** master quality) della yamaha sia Gigarec della plextor

tutto questo ambaradan che mi sono procurato perche' un giorno ho messo nel
lettore cd uno dei miei prezioni bootlegs industriali di springs***** ed ho
scoperto che era affetto dal rot problem https://en.wikipedia.org/wiki/Disc_rot
che lo ha reso illeggibile, sono andato nel panico mi sono procurato l'*****ware

ho fatto un backup su cd speciali ed un backup su hd

scusate la digressione

ritorno in topic

sono molti i decoder ddt che registrano su hd o usb key in ts non protetto
il problema e' scoprire se l'editing e la programmazione sono abbastanza evoluti
io posso parlare del decoder sat-ddt argus mini 2in1, la programmazione mi pare
evoluta a sufficienza ed l'editing mi e' servito spesso e fa' il suo lavoro bene
poi il giudizio puo' essere soggettivo
nel caso si trovano per queste macchine diversi firmware alternativi ma gia' il
base va' bene il modello e' obsoleto ma la edision fa' ancora decoder e da' i
manuali online si puo' spulciare i manuali e vedere le funzioni
sandro 30 Mag 2017 11:30
Il 30/05/2017 09.04, scap61 ha scritto:
>
>>
>> Come la fila dei masterizzatori Plextor SCSI che, nel corso del
>> tempo, ho cambiato...
>>
>>
>>
>> sandro
>
> fila no per me ma uno yamaha scsi ed un paio plextor scsi dovrei
> ancora averli
>
> poi ho n.4 yamaha F1 ide che uso insieme a feurio quando voglio fare
> cd au***** .. sicuri .. :-)

Ma Feurio gira ancora, sui nuovi SO...?
L'ho abbandonato una quindicina d'anni fa, quando smisero di
aggiornarlo, congelato alla v1.68 di Windows 98, da quanto ne so.


> finisco con un plextor plexwriter ide premium2 che ha dentro sia la
> tecnologia AMQR (au***** master quality) della yamaha sia Gigarec della
> plextor
>
> tutto questo ambaradan che mi sono procurato perche' un giorno ho
> messo nel lettore cd uno dei miei prezioni bootlegs industriali di
> springs***** ed ho scoperto che era affetto dal rot problem
> https://en.wikipedia.org/wiki/Disc_rot che lo ha reso illeggibile,
> sono andato nel panico mi sono procurato l'*****ware ho fatto un
> backup su cd speciali ed un backup su hd

"disc rot" puo' sembrare una locuzione frutto di grammatica locale... ;)


> sono molti i decoder ddt che registrano su hd o usb key in ts non
> protetto il problema e' scoprire se l'editing e la programmazione
> sono abbastanza evoluti io posso parlare del decoder sat-ddt argus
> mini 2in1, la programmazione mi pare evoluta a sufficienza ed
> l'editing mi e' servito spesso e fa' il suo lavoro bene poi il
> giudizio puo' essere soggettivo nel caso si trovano per queste
> macchine diversi firmware alternativi ma gia' il base va' bene il
> modello e' obsoleto ma la edision fa' ancora decoder e da' i manuali
> online si puo' spulciare i manuali e vedere le funzioni

Ad una rapida occhiata esce fuori solo un prodotto a marchio Edison, il
Piccollo 3in1

Sembra un prodotto interessante, per stare abbondantemente sotto i
100euri: sia terrestre che satellite, Au***** *****ogico e Toslink,
Ethernet, RS-232...
Viste le dimensioni immagino che l'HDD e' da installare esterno (a meno
di uno slot 2,5" interno), sulla porta USB posteriore.


Il problema irrisolvibile e' che sembra che registri ******* di formato
proprietario, quindi se non ha incorporato un editor piu' che
soddisfacente sei finito. E, se anche fosse, la vedo difficile che possa
essere evoluto come quello un dvd recorder, che e' attrezzato per
arrivare a comporre i menu' dei dvd.


Temo che le soluzioni siano solo 2: o cerco un dvd recorder che mi fa
l'editing e poi esporto, oppure una scatoletta tipo queste che pero'
deve registrare in ******* leggibili da un PC vulgaris.


Ad oggi la macchina piu' indicata continua a sembrare lo Humax...
scap61 20 Giu 2017 10:54
>
>
> Il problema irrisolvibile e' che sembra che registri ******* di formato
> proprietario, quindi se non ha incorporato un editor piu' che
> soddisfacente sei finito. E, se anche fosse, la vedo difficile che possa
> essere evoluto come quello un dvd recorder, che e' attrezzato per
> arrivare a comporre i menu' dei dvd.
>
>
l'edision che ti ho segnalato, registra dei .ts che sono visti tranquillamente
dai vari pgm di editing video su pc
so che nel menu' c'e' una scelta se criptarli o meno

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Tutto sulla produzione di video | Tutti i gruppi | it.media.video.produzione | Notizie e discussioni media video produzione | Media video produzione Mobile | Servizio di consultazione news.