Tutto sulla produzione di video
 

Informazioni sulla codifica

zuffardi@gmail.com 14 Mag 2017 11:53
Ho dei filmati DV/AVI che vorrei mettere su un HD per vederli sul TV di casa. Il
lettore BD al quale devo collegare il disco non legge il codec DV allora le ho
ricodificate (si dice così?) con Premiere Elements 11. Per la codifica ho usato
MPEG2, estensione del ******* di output MPG, con le impostazioni di default che
sono:
formato 720x576
fps 25
ordine campo inferiore
standard 4:3
codifica bitrate VBR, 1 passata
bitrate minimo 1,5
bitrate destinazione 6
bitrate massimo 8

Nel caso servisse saperlo le riprese sono fatte con SONY DCR-TRV20E su cassette
miniDV.

Il risultato sembra buono, almeno per il mio occhio non esperto, volevo
chiedervi se ho fatto la scelta giusta o potevo fare meglio.

Grazie
sandro 14 Mag 2017 22:23
Il 14/05/2017 11.53, zuffardi@gmail.com ha scritto:
> Ho dei filmati DV/AVI che vorrei mettere su un HD per vederli sul TV
di casa. Il lettore BD al quale devo collegare il disco non legge il
codec DV allora le ho ricodificate (si dice così?) con Premiere Elements
11. Per la codifica ho usato MPEG2, estensione del ******* di output MPG,
con le impostazioni di default che sono:
> formato 720x576
> fps 25
> ordine campo inferiore
> standard 4:3
> codifica bitrate VBR, 1 passata
> bitrate minimo 1,5
> bitrate destinazione 6
> bitrate massimo 8
>
> Nel caso servisse saperlo le riprese sono fatte con SONY DCR-TRV20E su
cassette miniDV.
>
> Il risultato sembra buono, almeno per il mio occhio non esperto,
volevo chiedervi se ho fatto la scelta giusta o potevo fare meglio.

Sono valori di bitrate che dovrebbero consentire una qualita' discreta.
Considera che il massimo per rimanere nello standard DVD e' 9k, quindi
non sei lontanissimo.
L'unica perplessita' e' che facendo una sola passata il codec non puo'
fare miracoli e, fermo restando il valor me*****, non riuscira' ad
ottimizzare tra il minimo e il massimo cosi' come facendo almeno 2 passate.



sandro
zuffardi@gmail.com 15 Mag 2017 00:09
> Sono valori di bitrate che dovrebbero consentire una qualita' discreta.
> Considera che il massimo per rimanere nello standard DVD e' 9k, quindi
> non sei lontanissimo.
> L'unica perplessita' e' che facendo una sola passata il codec non puo'
> fare miracoli e, fermo restando il valor me*****, non riuscira' ad
> ottimizzare tra il minimo e il massimo cosi' come facendo almeno 2 passate.

Quindi mi suggerisci di impostare il bitrate massimo a 9 e la codifica bitrate a
VBR, 2 passate?
Domani ci provo, grazie.
sandro 15 Mag 2017 11:04
Il 15/05/2017 00.09, zuffardi@gmail.com ha scritto:
>> Sono valori di bitrate che dovrebbero consentire una qualita' discreta.
>> Considera che il massimo per rimanere nello standard DVD e' 9k, quindi
>> non sei lontanissimo.
>> L'unica perplessita' e' che facendo una sola passata il codec non puo'
>> fare miracoli e, fermo restando il valor me*****, non riuscira' ad
>> ottimizzare tra il minimo e il massimo cosi' come facendo almeno 2 passate.
>
> Quindi mi suggerisci di impostare il bitrate massimo a 9 e la codifica bitrate
a VBR, 2 passate?
> Domani ci provo, grazie.

Conta che molto dipende cosa vai a codificare... un video interlacciato
e' condannato un po' in partenza, in quanto a "nitidezza", eppoi bisogna
vedere la "dinamicita'" dei contenuti, l'MPG2 ha i suoi anni...



sandro
zuffardi@gmail.com 15 Mag 2017 11:48
> vedere la "dinamicita'" dei contenuti, l'MPG2 ha i suoi anni...

Posso usarne uno più recente tra quelli supportati dal mio lettore (MPEG-1
video; MPEG-2 video; Xvid; MPEG4/AVC; VC1; WMV9; Motion JPEG) per codificare una
vecchia ripresa fatta in casa? Oppure i nuovi non funzionano con i vecchi
filmati?
Grazie per l'aiuto e scusami per la stupidità delle domande.
sandro 15 Mag 2017 15:28
Il 15/05/2017 11.48, zuffardi@gmail.com ha scritto:
>> vedere la "dinamicita'" dei contenuti, l'MPG2 ha i suoi anni...
>
> Posso usarne uno più recente tra quelli supportati dal mio lettore
> (MPEG-1 video; MPEG-2 video; Xvid; MPEG4/AVC; VC1; WMV9; Motion JPEG)
> per codificare una vecchia ripresa fatta in casa? Oppure i nuovi non
> funzionano con i vecchi filmati? Grazie per l'aiuto e scusami per la
> stupidità delle domande.

In realta', come gia' accennavo, e' il formato orgine che contiene la
tara: un video 576i (bisogna capire di che natura, poi... *****ogico VHS?
Sinto TV? DV telecamera?)

Non mi sbatterei troppo, il DVD era un sistema (ben) studiato per fare
un porting digitale dei contenuti au*****visivi all'epoca assicurando un
risultato piu' che accettabile, e lo e' ancora oggi se sempre riferito a
quei contenuti.

Anche se e' in grado tecnicamente di farlo, non lo e' invece per
contenuti HD attuali.

Il problema principale e' dovuto al fatto che tale contenuto, sempre
all'epoca, se andava bene veniva visualizzato su un TV 4/3 con diagonale
da 28", massimo 32" per i 16/9, ad una distanza di 3-4mt
Oggi normalmente sei di fronte ad un display con diagonale da 50" ad una
distanza di poco superiore ai 2mt... la superficie si e' moltiplicata
piu' di 4 volte aumentando l'angolo di vista, e quindi quello stesso
video che all'epoca era accettabile oggi e' implacabilmente spappolato
non solo dall'ingrandimento che ne e' conseguito ma pure peggiorato
dall'avvicinamento dello spettatore allo schermo.



sandro
zuffardi@gmail.com 15 Mag 2017 15:51
Se più di tanto non posso ottenere non vale la pena impazzire nella vana
ricerca di qualcosa di più nuovo o migliore. Come detto all'inizio proverò con
bitrate massimo a 9 e la codifica bitrate a VBR, 2 passate.
OK grazie.
sandro 16 Mag 2017 00:07
Il 15/05/2017 15.51, zuffardi@gmail.com ha scritto:
> Se più di tanto non posso ottenere non vale la pena impazzire nella
> vana ricerca di qualcosa di più nuovo o migliore. Come detto
> all'inizio proverò con bitrate massimo a 9 e la codifica bitrate a
> VBR, 2 passate. OK grazie.

Appunto, e quel che viene, viene... :)



sandro
Herik 16 Mag 2017 00:22
<zuffardi@gmail.com> wrote:

> non vale la pena impazzire

esatto, butta il DVD, prendi un blu ray e codifica in MKV h264 con
Handbrake che è gratis.
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
sandro 17 Mag 2017 00:44
Il 16/05/2017 00.22, Herik ha scritto:
> <zuffardi@gmail.com> wrote:
>
>> non vale la pena impazzire
>
> esatto, butta il DVD, prendi un blu ray e codifica in MKV h264 con
> Handbrake che è gratis.

Il materiale e' 576i... dici che serve a qualcosa...?



sandro
Herik 17 Mag 2017 07:45
sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

> Il materiale e' 576i... dici che serve a qualcosa...?

meno problemi, ingombro minore, pronto per codificare e leggere ******* in
HD, non ha senso tenersi un DVD nel 2017.
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
Gab 17 Mag 2017 07:50
Il 17/05/2017 07:45, Herik ha scritto:
> sandro<coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>
>> Il materiale e' 576i... dici che serve a qualcosa...?
>
> meno problemi, ingombro minore, pronto per codificare e leggere ******* in
> HD, non ha senso tenersi un DVD nel 2017.

Concordo 100%. Tutto su *****Disk e chiavetta USB.
Ciao


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Herik 17 Mag 2017 08:01
Gab <lunar32NOSPAM@alice.it> wrote:

> Concordo 100%. Tutto su *****Disk e chiavetta USB.

ah no, io preferisco i BD, ormai costano una *****ata e non sono soggetti
a virus ;)
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
zuffardi@gmail.com 17 Mag 2017 09:02
>> meno problemi, ingombro minore, pronto per codificare e leggere ******* in
>> HD, non ha senso tenersi un DVD nel 2017.
>
> Concordo 100%. Tutto su *****Disk e chiavetta USB.

Era già prevista la destinazione su HD e non su DVD rimangono due domande :
1) vale la pena usare codec più sofisticati vista l'origine?
2) Quali parametri dovrei usare? Vanno bene quelli avevo impostato?

formato 720x576
fps 25
ordine campo inferiore
standard 4:3
codifica bitrate VBR, 1 passata
bitrate minimo 1,5
bitrate destinazione 6
bitrate massimo 8


Scusate se approfitto ma nel sistemare le riprese ho trovato vecchi filmati VHS
che ho codificato con DV e salvato in ******* AVI. Valgono le stess
considerazioni fatte fino ad ora?
Herik 17 Mag 2017 09:45
<zuffardi@gmail.com> wrote:

> 2) Quali parametri dovrei usare? Vanno bene quelli avevo impostato?

prendi Handbrake e fai delle prove, i set li decide lui a "qualità
costante" senza tanti sbattimenti, usa h264 che è un codec ben
supportato e puoi mandarlo in play da ormai qualunque cosa, contenitore
MKV o MP4.

la roba che ho in SD solitamente la riduco a poche centinaia di MB per
un'ora di materiale.

non capisco il vantaggio di usare codec obsoleti, si usava il DV perché
lo facevano le telecamere direttamente e per mantenere l'editabilità, un
VHS con la risoluzione scarsa e il rumore che ha puoi ridurlo parecchio
davvero.
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
sandro 17 Mag 2017 18:08
Il 17/05/2017 09.45, Herik ha scritto:
> <zuffardi@gmail.com> wrote:
>
>> 2) Quali parametri dovrei usare? Vanno bene quelli avevo impostato?
>
> prendi Handbrake e fai delle prove, i set li decide lui a "qualità
> costante" senza tanti sbattimenti, usa h264 che è un codec ben
> supportato e puoi mandarlo in play da ormai qualunque cosa, contenitore
> MKV o MP4.
>
> la roba che ho in SD solitamente la riduco a poche centinaia di MB per
> un'ora di materiale.
>
> non capisco il vantaggio di usare codec obsoleti, si usava il DV perché
> lo facevano le telecamere direttamente e per mantenere l'editabilità, un
> VHS con la risoluzione scarsa e il rumore che ha puoi ridurlo parecchio
> davvero.

Forse usa il DV perche', venendo da VHS, la sua scatoletta e' una di
quelle che giravano all'epoca... io ho un ADVC-100, e uso quello quando
mi capita (oramai sempre piu' raramente) di rileggere un vecchio VHS...

Altrimenti deve procurarsi un altro *****ware che codifichi l'*****ogico
direttamente in un'altra roba e cosi' non passare piu' per il DV, tipo
la Intensity.



sandro
Herik 17 Mag 2017 21:18
sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

> Forse usa il DV perche', venendo da VHS, la sua scatoletta e' una di
> quelle che giravano all'epoca... io ho un ADVC-100, e uso quello quando
> mi capita (oramai sempre piu' raramente) di rileggere un vecchio VHS...
>
> Altrimenti deve procurarsi un altro *****ware che codifichi l'*****ogico
> direttamente in un'altra roba e cosi' non passare piu' per il DV, tipo
> la Intensity.

ma certo, indendevo che OGGI non ha senso :)
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
zuffardi@gmail.com 18 Mag 2017 08:37
> Forse usa il DV perche', venendo da VHS, la sua scatoletta e' una di
> quelle che giravano all'epoca... io ho un ADVC-100, e uso quello quando
> mi capita (oramai sempre piu' raramente) di rileggere un vecchio VHS...


Uso il DV perché quando comprai la SONY DCR-TRV20 la usai come interfaccia di
acquisizione per convertire e archiviare le vecchie VHS in DV/AVI.
I filmati che facevo con TRV20 li lasciavo in DV e li salvavo su PC così come
erano senza conversioni.
L'ultima videocamera che ho comprato, SONY CX900, è Full HD e produce filmati
H264/MP4.
Successivamente ho comprato un lettore BD da tavolo (dotato di ingresso USB) che
uso collegato alla TV ma non legge il DV/AVI così per vedere le vecchie riprese
su TV devo codificarle con uno dei codec leggibili dal BD.
Questa è la storia.
Per tornare all'aspetto tecnico ho visto che i filmati codificati con MPEG2 (con
i parametri che ho detto nel primo post) sono fluidi mentre quelli che ho
provato a codificare con H264/MP4 (premiere elements non ha MKV come suggerito
da Herik e GAB) sono un po meno fluidi, più a scatti.
Certo la differenza dei ******* è notevole e mi fa ******* però a meno di
altri suggerimenti per migliorare la fluidità passerei a ricodificare il tutto
con MPEG2 prima però voglio fare un ultimo tentativo con handbrake H264/MKV.

P.S. Uso premiere elements perché l'ho comprato anni fa.
zuffardi@gmail.com 18 Mag 2017 09:15
>> non capisco il vantaggio di usare codec obsoleti, si usava il DV perché
>> lo facevano le telecamere direttamente e per mantenere l'editabilità, un
>> VHS con la risoluzione scarsa e il rumore che ha puoi ridurlo parecchio
>> davvero.
>
> Forse usa il DV perche', venendo da VHS, la sua scatoletta e' una di
> quelle che giravano all'epoca... io ho un ADVC-100, e uso quello quando
> mi capita (oramai sempre piu' raramente) di rileggere un vecchio VHS...

Uso il DV perché mi avevano detto che salvava ogni singolo fotogramma, non
comprimeva e manteneva la possibilità di editare il filmato.
Quando comprai la DCR-TRV20 la usai come scheda di acquisizione per passare le
vecchie cassette VHS-C in digitale e salvarle su PC. Continuai ad usare quel
formato per archiviare i filmati che facevo.
Quando sono passato al Full HD e la nuova videocamera produceva filmati H264/MP4
ho cominciato ad archiviare in questo formato.
Successivamente ho comprato un lettore DVD da tavolo con ingresso USB che
riproduce i nuovi MP4 ma non i vecchi DV/AVI da qui nasce la voglia di
convertire i vecchi filmati per metterli su un HDD collegato via USB al lettore
ed averli online, sempre pronti per la visione.
Tornando al problema tecnico ho visto che i filmati MPEG2 sono discreti e fluidi
mentre quelli con H264/MP4 (premiere elements 11 non ha MKV) sono meno fluidi
più a scatti. Proverò con Handbrake come suggerito ma se non migliora la
fluidità procederò a ricodificare tutto con MPEG2 anche se il risparmio di
spazio è notevole e mi fa ******* (un'ora di filmato DV occupa circa 22GB; con
MPEG2 circa 4,9GB e con H264 circa 2,2GB).

P.S. Uso premiere elemets 11 perché ho comprato la licenza.
Rado 18 Mag 2017 09:55
On Sun, 14 May 2017 15:09:43 -0700 (PDT), zuffardi@gmail.com wrote:

>> Sono valori di bitrate che dovrebbero consentire una qualita' discreta.
>> Considera che il massimo per rimanere nello standard DVD e' 9k, quindi
>> non sei lontanissimo.
>> L'unica perplessita' e' che facendo una sola passata il codec non puo'
>> fare miracoli e, fermo restando il valor me*****, non riuscira' ad
>> ottimizzare tra il minimo e il massimo cosi' come facendo almeno 2 passate.
>
>Quindi mi suggerisci di impostare il bitrate massimo a 9 e la codifica bitrate
a VBR, 2 passate?
>Domani ci provo, grazie.


Io metterei costant bitrate ( CBR) a 8000 e festa finita ( se non hai
problemi di spazio. 8000 è più compatibile di 9000
zuffardi@gmail.com 19 Mag 2017 09:50
Ho provato con Handbrake H264/MKV lasciando tutte le impostazioni di default
il risultato è scorrevole però nei punti di maggior contrasto c'è una riga
nera che separa le due zone.
Per esempio ci sono delle colline scure contro il cielo bianco di nuvole è come
se qualcuno avesse ripassato il bordo delle colline con una matita nera.
zuffardi@gmail.com 19 Mag 2017 09:57
Una domanda che non c'entra con l'argomento. Accedo direttamente via browser,
non uso reader per leggere i post perché non vedo Herik?
Herik 19 Mag 2017 10:01
<zuffardi@gmail.com> wrote:

> Ho provato con Handbrake H264/MKV lasciando tutte le impostazioni di
> default il risultato è scorrevole però nei punti di maggior contrasto c'è
> una riga nera che separa le due zone. Per esempio ci sono delle colline
> scure contro il cielo bianco di nuvole è come se qualcuno avesse ripassato
> il bordo delle colline con una matita nera.

caricati un preset adatto, ci sarà qualche enhacer inserito, e controlla
il framerate che sia come la sorgente. ma poi dove lo vedi?
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
Herik 19 Mag 2017 10:02
<zuffardi@gmail.com> wrote:

> Una domanda che non c'entra con l'argomento. Accedo direttamente via
browser, non uso reader per leggere i post perché non vedo Herik?

perché ho chiesto a google di non archiviare i miei messaggi.
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
sandro 19 Mag 2017 11:33
Il 19/05/2017 09.50, zuffardi@gmail.com ha scritto:
> Ho provato con Handbrake H264/MKV lasciando tutte le impostazioni di
> default il risultato è scorrevole però nei punti di maggior contrasto
> c'è una riga nera che separa le due zone. Per esempio ci sono delle
> colline scure contro il cielo bianco di nuvole è come se qualcuno
> avesse ripassato il bordo delle colline con una matita nera.

Sembra una maschera di contrasto... ci sara' qualche ******* attivo in
agguato...?



sandro
Herik 23 Mag 2017 20:54
<zuffardi@gmail.com> wrote:

> La domanda è rivolta a me? Io non ho impostato nulla su google se ti
riferisci al messaggio eliminato l'ho tolto perché lo avevo mandato per
sbaglio.

no, è per me che non sopporto quelli che leggono da Google, in effetti è
un settaggio vecchio, potrei toglierlof
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Tutto sulla produzione di video | Tutti i gruppi | it.media.video.produzione | Notizie e discussioni media video produzione | Media video produzione Mobile | Servizio di consultazione news.