Tutto sulla produzione di video
 

Consigli microfoni

Simone Castelli 5 Giu 2017 01:53
Ho da poco acquistato una videocamera professionale Panasonic. Ho bisogno di un
microfono gelato senza cavo di sicuro e forse uno o due lavailler (per ora non
strettamente necessari). C
he modelli mi consigliate (anche per il gelato)?

Eventualmente qualcuno li vende anche usati?
sandro 5 Giu 2017 10:41
Il 05/06/2017 01.53, Simone Castelli ha scritto:
> Ho da poco acquistato una videocamera professionale Panasonic. Ho
> bisogno di un microfono gelato senza cavo di sicuro e forse uno o due
> lavailler (per ora non strettamente necessari). C he modelli mi
> consigliate (anche per il gelato)?

Per riprese all'esterno, la prima cosa decente che puo' venirmi in mente
e' la serie FP Shure.
http://www.shure.com/americas/products/wireless-systems/fp-systems

Un gradino di prezzo sopra, la serie EW Sennheiser.
https://en-us.sennheiser.com/wireless-clip-on-lavalier-microphone-set-presentation-ew-100-eng-g3
Nei listini di questo costruttore c'e' l'olimpo del wireless au*****, per
qualita' e accessori previsti.
Purtroppo, anche come prezzi...


Entrambi i costruttori offrono dei sistemi combinati, che permettono di
risparmiare qualcosina:
http://www.shure.com/americas/products/wireless-systems/fp-systems/fp125-83sm58
https://en-us.sennheiser.com/camera-extern-wireless-digital-microphone-avx-combo-set

Un sistema combinato NON consente di usare contemporaneamente i due
trasmettitori, che condividono ovviamente lo stesso impegno con l'unico
ricevitore... percui, o usi il lavalier, o il palmare, accendendo
esclusivamente uno solo dei due.


Come soluzione "a gelato" puoi anche considerare, se l'ingombro non e'
un problema, anche l'alternativa di un sistema plug-on (li trovi sempre
sul listino Sennheiser), che ti consente di usare un qualsiasi microfono
da stu*****, sia dinamico che P48, su un adattatore mobile.
Molto versatile, se avessi l'esigenza di usare a volte un tipo, a volte
l'altro, anche perche' e' praticamente l'unica soluzione se ti dovesse
servire un "mezzo fucile" wireless.


> Eventualmente qualcuno li vende anche usati?

Sicuramente.
Ma quelle RF sono apparecchiature di alta precisione, e bisogna
acquistare solo roba in ottimo stato e che funziona bene, perche' la
manutenzione e' molto costosa.
Se trattati bene, i prodotti di qualita' durano anche decenni, ma le
condizioni d'uso a cui vengono sottoposti da chi li usa davvero,
soprattutto se all'esterno, sono oltremodo gravosi.



sandro
FP 5 Giu 2017 13:48
quoto per sandro

Il 05/06/2017 10.45, don camillo ha scritto:
> Il 05/06/2017 10:41, sandro ha scritto:
>
>> Se trattati bene, i prodotti di qualita' durano anche decenni, ma le
>> condizioni d'uso a cui vengono sottoposti da chi li usa davvero,
>> soprattutto se all'esterno, sono oltremodo gravosi.
>
> Caro sandro... mi hai messo la pulce nell'orecchio per il mio lavalier
> Sennheiser che non uso da anni.
> Magari dopo averlo venduto mi capita l'occasione per utilizzarli, ma
> onestamente non lo uso più da tempo memorabile.
> Tu lo venderesti?
> Quanto potrei chiedere?
> Il modello, vado a memoria, doveva essere l'ew522.
>
> Ciao ciao.
>
> p.s.: *****arola, mi scordo sempre che Sandro si ostina a usare quel
> server di ******* .. grazie, allora, a chi avrà la bontà di quotarmi.
Herik 5 Giu 2017 22:04
sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

> Ma quelle RF sono apparecchiature di alta precisione, e bisogna
> acquistare solo roba in ottimo stato e che funziona bene, perche' la
> manutenzione e' molto costosa.

e magari controllare siano compatibili con le norme attuali...
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
sandro 7 Giu 2017 20:27
Il 05/06/2017 22.04, Herik ha scritto:
> sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>
>> Ma quelle RF sono apparecchiature di alta precisione, e bisogna
>> acquistare solo roba in ottimo stato e che funziona bene, perche' la
>> manutenzione e' molto costosa.
>
> e magari controllare siano compatibili con le norme attuali...

Corretto, ma la normativa che ha fatto strage di apparecchi oramai
fuorilegge comincia ad avere qualche decennio, e se ti capita un ra*****
ancora fuori banda significa che e' un residuo di guerra...!

Bisognerebbe augurarsi che ancora funzioni, prima che preoccuparsi di
questioni fiscali.



sandro
Herik 7 Giu 2017 22:48
sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

> Corretto, ma la normativa che ha fatto strage di apparecchi oramai
> fuorilegge comincia ad avere qualche decennio, e se ti capita un ra*****
> ancora fuori banda significa che e' un residuo di guerra...!

non mi risulta, la banda assegnata è cambiata nel 2013, mi riferisco a
questo:

http://www.presspool.it/sala-stampa/sala-stampa-g-z/monitor-media-age/7537-vita-dura-per-i-ra*****microfoni.html

ovviamente tutti i ra***** microfoni che usano le frequenze vecchie vanno
semplicemente rottamati, ma ci sarà qualcuno che ci prova a venderli.
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
sandro 7 Giu 2017 23:14
Il 05/06/2017 13.48, FP ha scritto:
> quoto per sandro
>
> Il 05/06/2017 10.45, don camillo ha scritto:
>> Il 05/06/2017 10:41, sandro ha scritto:
>>
>>> Se trattati bene, i prodotti di qualita' durano anche decenni, ma le
>>> condizioni d'uso a cui vengono sottoposti da chi li usa davvero,
>>> soprattutto se all'esterno, sono oltremodo gravosi.
>>
>> Caro sandro... mi hai messo la pulce nell'orecchio per il mio lavalier
>> Sennheiser che non uso da anni.
>> Magari dopo averlo venduto mi capita l'occasione per utilizzarli, ma
>> onestamente non lo uso più da tempo memorabile.
>> Tu lo venderesti?
>> Quanto potrei chiedere?
>> Il modello, vado a memoria, doveva essere l'ew522.

Risulta essere un kit serie G2 composto da trasmettitore beltpack con
ricevitore da tavolo diversity.
Confermi?

Ho venduto un kit, sempre G2, per 200euri qualche mese fa.
Il trasmettitore era un plugon XLR e non un beltpack, ma piu' o meno
credo che il valore sia quello.

Bisogna considerare che un kit composto da due trasmettitori (plugon XLR
+ beltpack) e ricevitore anch'esso beltpack, attuale, che e' due
generazioni distante, si prende per meno di 800euri.


>> p.s.: *****arola, mi scordo sempre che Sandro si ostina a usare quel
>> server di ******* .. grazie, allora, a chi avrà la bontà di quotarmi.

Non e' un capriccio, ma il fatto che aioe mi consente di usare anche la
porta 80 HTML, perche' la 119 NNTP viene bloccata da quei coglionazzi
dell'ICT aziendale.



sandro
sandro 8 Giu 2017 00:03
Il 07/06/2017 22.48, Herik ha scritto:
> sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>
>> Corretto, ma la normativa che ha fatto strage di apparecchi oramai
>> fuorilegge comincia ad avere qualche decennio, e se ti capita un ra*****
>> ancora fuori banda significa che e' un residuo di guerra...!
>
> non mi risulta, la banda assegnata è cambiata nel 2013, mi riferisco a
> questo:
>
>
http://www.presspool.it/sala-stampa/sala-stampa-g-z/monitor-media-age/7537-vita-dura-per-i-ra*****microfoni.html
>
> ovviamente tutti i ra***** microfoni che usano le frequenze vecchie vanno
> semplicemente rottamati, ma ci sarà qualcuno che ci prova a venderli.

I sistemi ra***** che effettivamente lavorano al di sopra dei 790MHz si
contano sulle dita di una mano (si tratta di circuiti raffinati),
perche' sono prevalentemente apparecchi professionali di fascia alta,
ossia, che hanno la possibilita' di c*****izzare su uno spettro cosi'
ampio (un trasmettitore Wisycom attuale e' in grado di ric*****izzarsi in
un intervallo di 230MHz) da trovare spazi di lavoro al di fuori del
range LTE/4G.
In pratica, mentre fino a qualche anno fa ogni c*****izzazione occupava 3
c*****i TV (24MHz) all'interno dei quali potevi scegliere tra una dozzina
di frequenze fisse disponibili, oggi non solo con un paio di
c*****izzazioni larghe piu' di 200MHz sei grado di coprire dai 470 ai
790MHz con continuita', ma i sistemi hanno un *****izzatore incorporato
che sa scegliersi il la regione di spettro piu' silenziosa...! :D


Per tutto il resto, prevalentemente si trovano in giro apparecchi che
lavorano attorno ai 5-600MHz, se non ampiamente al di sotto. Semmai, si
dovra' evitare di incappare in vecchi sistemi operanti in III banda.



sandro
Herik 8 Giu 2017 08:19
sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:

> I sistemi ra***** che effettivamente lavorano al di sopra dei 790MHz si
> contano sulle dita di una mano (si tratta di circuiti raffinati),

il messaggio mio è diverso: occhio ai pacchi inutilizzabili attualmente
anche se di alto lignaggio ;)
--
E quindi uscimmo a riveder le stelle.
Erano cinque: mi toccai le palle. [Paolo Pellegrino]
sandro 8 Giu 2017 19:32
Il 08/06/2017 08.19, Herik ha scritto:
> sandro <coyote.wizard@tiscalinet.it> wrote:
>
>> I sistemi ra***** che effettivamente lavorano al di sopra dei 790MHz si
>> contano sulle dita di una mano (si tratta di circuiti raffinati),
>
> il messaggio mio è diverso: occhio ai pacchi inutilizzabili attualmente
> anche se di alto lignaggio ;)

Beh, se li rimedi a basso costo e si trovano fortuitamente in zone di
spettro che oggi, tra una normativa e l'altra, si trovassero ad essere
sgombre, te ne sbatti pure, delle regole... se poi li usi in zone
circoscritte, in interni, a teatro, in una sala conferenza, te ne
strasbatti del tutto.



sandro
LAB 23 Giu 2017 13:13
Il 5/6/17 1.53, Simone Castelli ha scritto:
> Ho da poco acquistato una videocamera professionale Panasonic. Ho bisogno di
un microfono gelato senza cavo di sicuro e forse uno o due lavailler (per ora
non strettamente necessari). C
> he modelli mi consigliate (anche per il gelato)?

Con il digitale terrestre, all'aperto gli scrosci sono sempre in
agguato. Mi sentirei tranquillo solo con un sistema digitale a 2,4GHz.
La Rode Produce un lavalier molto interessante, di cui ho letto ottime
recensioni.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Tutto sulla produzione di video | Tutti i gruppi | it.media.video.produzione | Notizie e discussioni media video produzione | Media video produzione Mobile | Servizio di consultazione news.